TifoGrifo.com: Web Radio Tv Perugia, calcio, sport, sito, giornale,news

Notiziario del Grifo. Con il Lanciano senza Rizzo e Alhassan?

Scritto da il 06/11/2015

DSC00030

Solitamente l’allenamento dell’antivigilia è quello più importante per capire se eventuali dubbi, soprattutto quelli legati alle condizioni fisiche di alcuni giocatori, possono essere sciolti. Così è in effetti, visto che è già possibile sapere chi non farà parte dei convocati per il match contro il Lanciano, in programma domenica alle ore 17:30. Le condizioni di Rizzo e Alhassan non convincono Bisoli che sta pensando bene se saranno della partita. Decisiva la seduta di domani (“a meno che non facciano un allenamento strepitoso” non sarebbero al momento arruolabili, ma non perché siano alle prese con infortuni seri, ma bensì poiché il tecnico non intende rischiarli visto che in quei ruoli la squadra è ben coperta. I due giocatori, che anche oggi hanno lavorato a parte (il mediano ha comunque continuato ad accelerare, segno che la condizione è buona), verranno sostituiti rispettivamente dal giovane Zebli, che ha dimostrato un’abilità da veterano, e da capitan Comotto sull’out di sinistra. L’unico ballottaggio tuttavia potrebbe riguardare la trequarti, dove Di Carmine potrebbe giocarsi una maglia con Lanzafame ma quest’ultimo è nettamente favorito per un posto da titolare in posizione centrale, visto che a Salerno ha giocato veramente molto bene. L’obbiettivo categorico per domenica è la conquista dei tre punti per allontanarsi dalla zona calda e per centrarlo il tecnico ha dedicato la seduta di questo pomeriggio soprattutto alla fase di costruzione della manovra, che soprattutto nelle prime partite ha lasciato assai a desiderare. Grande la concentrazione e l’intensità dimostrata dai giocatori, apparsi scattanti e determinati. Per quanto riguarda infine le scelte di formazione tutto sembra essere gia fatto: Rosati in porta; in difesa da destra Del Prete, Volta, Belmonte e Comotto; Della Rocca e Zebli in mediana con il recuperaro Salifu che almeno inizialmente si accomoda in panchina; Fabinho, Lanzafame (o Di Carmine), Spinazzola o Zapata sulla trequarti a sostegno dell’unica punta Ardemagni. Avanti quindi con il 4-2-3-1; il treno del definitivo rilancio non può più aspettare.

Enrico Fanelli

Scritto da
il 06/11/2015.
Registrato sotto PERUGIA CALCIO, Primo Piano.

Multimedia

passionebiancorossa

Tifogrifo - Quotidiano ed Emittente Radio-Televisiva Web - Autorizzazione 33/2002 Registro dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 - Iscrizione Registro Operatori Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151 – © Tutti i diritti sono riservati - Studio grafico: EffePi Soluzioni Grafiche - Provider: Aruba Spa