TifoGrifo.com: Web Radio Tv Perugia, calcio, sport, sito, giornale,news

Bartoccini Fortinfissi Perugia. Helena Havelkova uno dei punti fermi della Stagione 2021/2022

Scritto da il 06/05/2021

Dopo la conferma di Andrea Giovi che assicura continuità dal punto di vista tecnico, arriva la prima conferma anche per quel che riguarda il campo da gioco, Helena Havelkova sarà in “maglietta nera” anche per la prossima stagione. L’annuncio fatto in diretta streaming dal presidente Antonio Bartoccini ha sottolineato quanto potrà essere di aiuto il carisma della schiacciatrice ceca per la Bartoccini Fortinfissi Perugia, la cui ambizione già dichiarata, sarà quella di proseguire con la crescita del club dal punto di vista qualitativo e magari essere la “zanzara”, che darà noia tutte le avversarie.

Le parole di Helena Havelkova, schiacciatrice della Bartoccini Fortinfissi Perugia. “A fine stagione avevo detto che mi sarebbe piaciuto rimanere, mi sono trovata benissimo. Sono molto felice della fiducia della società, in carriera ho sempre girato tanto e questa volta ho voluto fermamente restare in una società che mi conosce. Il salto di qualità dipenderà da quello che vorrà l’allenatore e da che squadra allestirà la società, il campionato italiano è tra i più difficili e competitivi al mondo e il progetto è per più anni. Di sicuro bisogna partire meglio rispetto all’anno scorso e poi per il resto si vedrà“.

Helena è già concentrata sulla prossima stagione. Dobbiamo vivere alla giornata, lavorare tanto e crescere insieme, a maggior ragione con una squadra che sarà rinnovata. Con un roster giovane ci sono più responsabilità per me, ma sono abituata. Ormai ho tanta esperienza e anche negli allenamenti mi piace condividere con le più giovani quello che ho imparato in tanti anni di carriera. Ci saranno squadre che partono per vincere il campionato e poi squadre che possono dare fastidio a chi gioca per le prime posizioni, noi proveremo a dare del filo da torcere al maggior numero di squadre possibile”.

La schiacciatrice ceca ripercorre a grandi linee la stagione conclusa da poco.Il mio primo anno a Perugia è stato un percorso facile in alcuni punti e difficile in altri, ora voglio proseguire da dove è finita la scorsa stagione. All’inizio avevo qualche problema fisico e non capivamo cosa era: non riuscivo a giocare le prime partite e ho perso un po’ di fiducia. Dopo con l’arrivo del nuovo allenatore mi sono trovata benissimo: mi ha dato tanta fiducia e sono cresciuta partita dopo partita“.

Chiusura con il pubblico, che tanto è mancato nell’ultimo torneo e con un pensiero per Valentina Diouf, sua ex compagna di squadra ai tempi di Busto Arsizio e futura per la prossima stagione.Sono tornata da Mosca perché avevo voglia di ritrovare il calore dei tifosi italiani, ma non è stato possibile per colpa del virus. Spero vivamente di conoscere il pubblico perugino la prossima stagione. Con Valentina abbiamo disputato una finale di Champions, anche lei è maturata dopo le esperienze all’estero, sono contenta di giocare di nuovo con lei“.
 

Il presidente Antonio Bartoccini apre il discorso andando subito al punto: “È la prima conferma della stagione appena conclusa. Personalmente ho voluto che Helena restasse con noi: il suo ruolo, la sua figura e il suo carisma possono essere fondamentali per costruire la squadra della prossima stagione. È un fiore all’occhiello, la ringrazio per essere rimasta e insieme allo staff abbiamo deciso che lei e Valentina Diouf rappresenteranno l’ossatura della nuova squadra“.

Il presidente rivela, con una battuta, quale sarà il ruolo delle “magliette nere” nella prossima stagione. “Vogliamo essere la “zanzara” del campionato e dare fastidio alle squadre più forti, stiamo costruendo un roster importante che sveleremo man mano, anche se non sempre le aspettative vengono rispettate. Vogliamo assestarci a metà classifica per poi finire in crescendo. L’obiettivo è alzare l’asticella e provare a migliorare il risultato ottenuto quest’anno, che è l’essenza dello sport. Vogliamo costruire un sestetto di esperienza, con l’inserimento di giovani di prospettiva“.

Una menzione anche per il neo direttore sportivo Ambroglini:Remo ha tanta esperienza ed è bravissimo a trovare ragazze giovani, in questo momento ci serviva una figura professionale come la sua“.

Infine Antonio Bartoccini rivolge un appello ai sostenitori. Invito i tifosi a creare un bell’ambiente e una curva calda che sostenga al meglio le ragazze, ne avremo tanto bisogno. Perugia da questo punto di vista è esemplare“.  

Scritto da
il 06/05/2021.
Registrato sotto PALLAVOLO.

Multimedia

passionebiancorossa

Tifogrifo - Quotidiano ed Emittente Radio-Televisiva Web - Autorizzazione 33/2002 Registro dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 - Iscrizione Registro Operatori Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151 – © Tutti i diritti sono riservati - Studio grafico: EffePi Soluzioni Grafiche - Provider: Aruba Spa