TifoGrifo.com: Web Radio Tv Perugia, calcio, sport, sito, giornale,news

Riepilogo risultati gare settore giovanile domenica 12 novembre 2017

Scritto da il 13/11/2017

UNDER 17, ASCOLI-PERUGIA 2-1
Ascoli Piceno, 12 novembre 2017 – ore 15 – campo sportivo “Monterocco” – 9^ giornata Campionato Under 17 Girone C
ASCOLI: Zizzania, Sabatini (27′ st Di Pancrazio), Felicetti (13′ st Pulsoni), Micheli (35′ st Santoni), Alessandretti, Maurizi, Intinacelli (35′ st Zizzi), Olivieri, Rossi (27′ st Gega), Buonavoglia, Di Francesco. A disp.: Caccetta, Coltorti, Scarimbolo, Marini. All. Cerasi
PERUGIA: Bellucci, Meoni (17′ st Mercuri), De Angelis (1′ st Fratini), Amatucci, Stramaccioni, Bruschi, Vagnoni (17′ st Miola), Ranocchia (28′ st Cimmino), Benedetti (34′ st Fuscagni), Corsi (17′ st Metelli), Romani (1′ st Mazza). A disp.: Guerri, Giordano. All. Violetti
ARBITRO: Bracaccini di Macerata (Lanese e Gnatov di Fermo)
RETI: 27′ pt Intinacelli (A), 35′ pt Di Francesco (A), 38′ st Mercuri
ASCOLI PICENO – L’Under 17 torna da Ascoli con una sconfitta per 2-1. Partita dai due volti per il gruppo di Violetti, non bene il primo tempo, molto meglio nella ripresa, anche se la reazione non è bastata ad evitare la sconfitta.
I locali partono subito aggressivi e costringono i biancorossi a fare molti errori in uscita. Poco prima della mezz’ora il vantaggio dell’Ascoli, su un cross dalla sinistra innocuo un difensore del Perugia rimette involontariamente di testa a centro area e per Intinacelli è facile depositare in rete. Al 35′ il raddoppio di Di Francesco che all’interno dell’area fa partire un potente diagonale che si infila sotto l’incrocio dei pali.
Nella ripresa alcuni cambi di Violetti portano i biancorossi alla reazione. Benedetti per due volte, di cui una in uscita sul portiere, non riesce a concretizzare, poi è Amatucci con lo specchio della porta libero a sfiorare il palo. Al 38′ il gol di Mercuri: c’è un primo tiro che viene ribattuto, la palla torna in possesso del Perugia, altro tiro e altra ribattuta, arriva Mercuri che dal limite scaglia un potente tiro, la palla si impenna sulla deviazione di un difensore e termina in rete. Non basta, finisce 2-1.
In classifica il Perugia rimane a quota 14, l’Ascoli sale a 15.
“Nel primo tempo abbiamo sofferto la loro aggressività – commenta mister Violetti – e pertanto abbiamo commesso errori in uscita. Nella ripresa invece siamo andati molto meglio, peccato che il gol sia arrivato tardi. Negli attacchi finali i ragazzi hanno messo tanta volontà ma poca lucidità”.
PROSSIMO TURNO: Perugia-Roma, domenica 19 novembre
– – – – – – – – – – – – – – – –
UNDER 16, PERUGIA-ASCOLI 2-1
Perugia, 12 novembre 2017 – ore 14:30 – antistadio “R.Curi” – 9^ giornata Campionato Under 16 Girone C
PERUGIA: Cerbini, Pomerani, Calosci, Bacchi (9′ st Giustini), Baldoni, Tozzuolo, Mangiaratti (1′ st Corrado), Continella (19′ st Sgrò), Zuppel (9′ st Pareggi), Corradini, Finetti (19′ st Fiki). A disp.: Conte, Giustozzi, Busini, Sorbelli. All. Migliorelli
ASCOLI: Carfagna, Cifani (6′ st Ambanelli – 32′ st Bontà), Azzarito, Scafetta, Olivi, Donzelli, Romanici (1′ st Mancini), Doko, Arcangeletti, Persiani (26′ st Sciarretta), Planamente (26′ st Nociaro). A disp.: Acciaccaferri, Acciarri, Calvaresi, Eleuteri. All. Beati
ARBITRO: Camilli di Foligno (Bicchielli di Foligno – Luppo di Perugia)
RETI: 6′ pt Mangiaratti, 41′ pt Arcangeletti (A), 27′ st Pareggi
PERUGIA – Un gran goal di Pareggi consente all’Under 16 di Migliorelli di battere l’Ascoli 2-1 e di portare a tre la striscia di risultati utili consecutivi. Numeri a parte, è la buona prestazione dei ragazzi biancorossi che dà continuità alle altre delle settimane precedenti.
Pronti via e Perugia subito in gol con Mangiaratti che appena entrato in area batte il portiere avversario con un diagonale di destro. L’Ascoli prova a reagire ma i biancorossi chiudono tutti gli spazi. Anzi è il Perugia che sfiora il raddoppio con Zuppel che sbaglia un goal di piatto destro, su un cross dalla sinistra, a pochi metri dalla porta. Allo scadere del primo tempo l’Ascoli perviene al pareggio con Arcangeletti che raccoglie una palla vagante fuori area e con un tiro di prima intenzione batte Cerbini.
Nella ripresa viene fuori la voglia di vincere del Perugia che prima sfiora il vantaggio con Corrado e Corradini e poi lo ottiene con un gran goal di Pareggi che su una palla a mezz’aria nata da un rimpallo si inventa una mezza rovesciata che batte il portiere Carfagna facendo esplodere di gioia la panchina biancorossa. Da segnalare anche un goal annullato per fuorigioco ad un giocatore biancorosso.
Con questa vittoria il Perugia sale a quota 16 punti, al quarto posto in classifica, mentre l’Ascoli rimane ferma a 11.
“Complimenti ai ragazzi – dichiara nel post gara il tecnico Migliorelli – perché hanno fatto una gara mettendo concentrazione e attenzione. È una prestazione che dà continuità al nostro lavoro iniziato a metà agosto. Vedo i ragazzi venire al campo con la stessa passione ogni giorno, continuiamo così”.
PROSSIMO TURNO: Benevento-Perugia, domenica 19 novembre
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
UNDER 15, PERUGIA-ASCOLI 0-2
Perugia, 12 novembre 2017 – ore 12 – antistadio “R.Curi” – 9^ giornata Campionato Under 15 Girone C
PERUGIA: Caputo, Gardi, Farinelli (31′ st Lolli), Brunetti (12′ st Pannuti), Bastianelli, Leonardi, Gaudini (17′ st Santucci), Spinelli, Del Prete, Lunghi (31′ st Izzo), Paciotti (1′ st Mattioli). A disp.: Del Bello, Petrioli, Angori, Xhani. All. Girini
ASCOLI: D’Ambrosio, Pompetti, Maffione, Marucci (20′ st Bocci), Genovese, D’Ainzara, Manni (26′ st Tomassoni), Ceccarelli, Della Giorgia, Del Vecchio (34′ st Ranelli), Panichi (20′ st Del Rosso). A disp.: Grechi, Mattiucci, Ferri, Sebastianelli. All. Filipponi
ARBITRO: Mammoli di Perugia (Brunetti e Tosti di Gubbio)
RETI: 17′ pt Panichi, 35′ st +3 Della Giorgia
NOTE: espulso al 35′ st +3 il portiere Caputo per ingiurie. Ammoniti Spinelli, Caputo, Marucci, Manni, Genovese, Della Giorgia
PERUGIA – L’Under 15 perde 2-0 in casa contro l’Ascoli, ultimo in classifica. Brutta prestazione per i ragazzi di Girini venuta dopo la buona prova di sette giorni fa in casa della Roma. Un palo e un possibile rigore non attenuano la delusione.
Nel primo tempo, dopo un’occasione per gli ospiti di testa, è Panichi a portare in vantaggio i suoi con un gol di opportunismo: su un tiro di un compagno, Caputo respinge, un difensore biancorosso contrasta un attaccante marchigiano, la palla rimane lì e il più lesto di tutti è Panichi. Pochi minuti dopo palo clamoroso di Bastianelli che colpisce da pochi metri di testa su calcio d’angolo.
Nella ripresa entrambi i portieri vengono chiamati in causa, Caputo compie un miracolo sulla punizione di Del Vecchio, risponde poi D’Ambrosio su una punizione di Spinelli. Ancora Caputo più tardi respinge un insidioso tiro dal limite. Nel finale di gara i biancorossi attaccano e reclamano un rigore per atterramento di Pannuti, sul rovesciamento di fronte Della Giorgia riceve palla in area e fa il 2-0. Il portiere Caputo perde le staffe e viene ammonito, continua nelle proteste e viene espulso. Terminati i tre momenti dei cambi è Spinelli che va in porta per gli ultimi due minuti di gara.
“Brutta prestazione – commenta deluso il tecnico Girini – soprattutto perché la settimana scorsa avevamo fatto una buona prestazione in casa della Roma. In settimana avevamo avvertito i ragazzi sui “pericoli” di un avversario debole, evidentemente non è bastato, troppi errori tecnici. Occorre rimboccarci le maniche e lavorare”.
PROSSIMO TURNO: Benevento-Perugia, domenica 19 novembre
– – – – – – – – – – – – – – – –
GIOVANISSIMI REGIONALI: Agape 2000-Perugia 0-2 (Buzzi, Sirci)

Scritto da
il 13/11/2017.
Registrato sotto PERUGIA CALCIO.

Multimedia

passionebiancorossa

Tifogrifo - Quotidiano ed Emittente Radio-Televisiva Web - Autorizzazione 33/2002 Registro dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 - Iscrizione Registro Operatori Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151 – © Tutti i diritti sono riservati - Studio grafico: EffePi Soluzioni Grafiche - Provider: Aruba Spa