TifoGrifo.com: Web Radio Tv Perugia, calcio, sport, sito, giornale,news

Padre Alberto esorcizza, Padre Alino scongiura. I satanelli rispediti negli inferi. Di Carmine bomber di razza e gentiluomo: il nobile gesto del rigore lasciato al compagno.

Scritto da il 11/03/2018

Un Perugia cinico, concreto, solido al punto giusto, si sbarazza, non senza difficoltà, di un Foggia ben messo in campo. Primo tempo ad appannaggio dei rossoneri, convinti di poter fare bottino pieno. Ripresa biancorossa con l’uno-due micidiale dei “sacerdoti” Cerri e Diamanti, abili nell’esorcizzare i satanelli, e a rispedirli negli inferi. Di Carmine si conferma bomber di razza e gentiluomo: lui, rigorista, ha permesso ad Alino di calciare il penalty e di ricordare anche sul campo Davide Astori, scomparso domenica scorsa. Breda non poteva preparare la partita meglio di così. Praticamente impeccabile, perché,- e qualcuno tende a dimenticarlo- in campo ci sono anche gli avversari. Nel caso della squadra di Stroppa, avversari più che quotati e disposti molto bene sul terreno di gioco. Sembrava potessero scappare via i rossoneri, ma solo in amor vince chi fugge, perché nel calcio, vince chi soffre, chi resiste e poi concretizza, segna un gol in più dell’avversario. Il Grifo ne ha segnati due, capitalizzando al meglio le occasioni create, il Foggia no, pur tirando molto di più in porta, ma centrando in solo due occasioni lo specchio, una, clamorosa con l’ex Mazzeo, applauditissimo, al pari di Nicastro, da tutto il Curi. Prodigioso Leali nell’occasione. Prossimo avversario lo Spezia: questo Perugia ha l’obbligo di rispettare tutti, ma può permettersi il lusso di non temere nessuno.

Raffaele Garinella-TifoGrifo.com

Scritto da
il 11/03/2018.
Registrato sotto PERUGIA CALCIO, Primo Piano.

Multimedia

passionebiancorossa

Tifogrifo - Quotidiano ed Emittente Radio-Televisiva Web - Autorizzazione 33/2002 Registro dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 - Iscrizione Registro Operatori Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151 – © Tutti i diritti sono riservati - Studio grafico: EffePi Soluzioni Grafiche - Provider: Aruba Spa