TifoGrifo.com: Web Radio Tv Perugia, calcio, sport, sito, giornale,news

Nei momenti decisivi la 3M Perugia continua a mancare: ad Ancona il quarto ko

Scritto da il 04/11/2018

 

La squadra di Marangi esce sconfitta dal confronto contro il Conero (3-1). Partita sostanzialmente in equilibrio, risolta nei finali di set

 

Ancora una sconfitta per la 3M Perugia nel campionato di B1. La formazione di Guido Marangi è caduta in casa della Conero Eurosped Numana Blu (3-1) al termine di una partita combattuta, dove le biancorosse hanno avuto il demerito di ‘mollare’ proprio nei momenti decisivi del set.

 

CRONACA – Per l’occasione Marangi ha schierato il sestetto base con Rossit e Zirotti ai lati, Pero e Ragnacci al centro, Bertinelli al palleggio e Mastroforti libero. Nei primi due set ha regnato un sostanziale equilibrio. Il vantaggio in punti di una squadra è stato sempre colmato dal ritorno delle avversarie. Al momento di assegnare i parziali, tuttavia, Conero ci ha messo qualcosa in più, chiudendo il primo sul 25-23 e il secondo con un clamoroso 32-30. La 3M ha evidenziato notevoli miglioramenti in fase di attacco, Rossit e Zirotti sono apparse in buona forma, supportate sottorete da Antonucci, Ragnacci e Pero. Nella fase di ricezione, invece, è mancato qualcosa e più di un errore ha spianato la strada alle marchigiane. Sul 2-0, però, la 3M ha avuto la forza di reagire e di segnare una superiorità nel gioco e nei punti (17-25). Nel quarto set l’equilibrio è tornato protagonista e nel momento in cui il 2-2 sembrava realtà, Conero ha avuto la forza e la capacità di chiudere i conti. Tre punti davvero preziosi per la formazione di coach Bacaloni, trascinata da Da Col (24 punti), che abbandona lo ‘zero’ in classifica. Resta al ‘palo’ la 3M Perugia alla quarta sconfitta consecutiva. Un ruolino piuttosto preoccupante, ma Rossit e compagne hanno tempo e qualità per poter reagire. Sabato al ‘Capitini’, per la quinta giornata, arriverà San Giustino. Un derby sulla carta duro, ma per motivazioni e blasone può rappresentare l’occasione della svolta.

 

INTERVISTA

Guido Marangi, coach 3M Perugia: “Mi trovo a dover commentare più o meno la stessa prestazione delle precedenti. La squadra è in crescita, ma continua a mancare quando deve portare a casa i set. Questa è una categoria dove conta rimanere sul pezzo fino alla fine. Non ci sono cali di tensione da parte delle avversarie e noi non ce li possiamo concedere”.

 

TABELLINO

CONERO EUROSPED NUMANA BLU – 3M PERUGIA 3-1 (25-23; 32-30; 17-25; 25-23)

CONERO: Da Col 24, Alessandrini 17, Canonico 14, Giuliodori 6, Bellucci 5, Rapisarda 2, Marcelletti 1, Barzetti (L1), Brutti (L2), Malatesta, Giombini. N.E. Penna, Vescovi. All.: Bacaloni.

PERUGIA: Zirotti 16, Rossit 16, Antonucci 14, Pero 13, Ragnacci 12, Bertinelli 3, Cicogna 1, Mastroforti (L1), Tarducci. N.E. Nana, Terchi, Zappacenere (L2). All.: Marangi. Assistente: Vinti.

ARBITRI: Claudia Morganti e Fabio Ercolani

Scritto da
il 04/11/2018.
Registrato sotto PALLAVOLO.

Multimedia

passionebiancorossa

Tifogrifo - Quotidiano ed Emittente Radio-Televisiva Web - Autorizzazione 33/2002 Registro dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 - Iscrizione Registro Operatori Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151 – © Tutti i diritti sono riservati - Studio grafico: EffePi Soluzioni Grafiche - Provider: Aruba Spa