TifoGrifo.com: Web Radio Tv Perugia, calcio, sport, sito, giornale,news

Le voci post Civitanova. Ma oggi tutti al lavoro in vista della sfida di domenica contro Siena

Scritto da il 02/11/2018

– Subito al PalaBarton i Block Devils, reduci dal successo di ieri in casa della Lube che è valso la provvisoria vetta in solitario della classifica. Dopodomani sfida insidiosa contro una Emma Villas a caccia di punti. Leon è l’MVP Credem Banca del mese di ottobre: domenica la consegna del premio –

 

PERUGIA – “Eravamo dispiaciuti per le assenze dei nostri compagni. In una situazione complicata abbiamo messo tutti qualcosa in più e ci è andata bene. Siamo stati bravi al servizio, in difesa, abbiamo saputo gestire bene i momenti difficili e giocare bene i palloni da chiudere. Poi in questo momento abbiamo due “cannoni” al servizio ed in attacco che ci rendono più facili le cose difficili”.

Parola di capitan De Cecco all’indomani dell’entusiasmante vittoria della Sir Safety Conad Perugia sul taraflex di Civitanova contro la Cucine Lube nel big match della quarta di Superlega.

Ha ragione da vendere il fenomenale regista argentino, Perugia ieri è stata più forte delle assenze (leggi Colaci, Berger ed Hoogendoord), concreta e spietata nei frangenti caldi della partita e con due bomber come Leon ed Atanasijevic davvero micidiali.

Ma Civitanova-Perugia ha detto tanto altro. Ha detto che la qualità della rosa a disposizione di coach Bernardi è di altissimo livello. Vedi in questo caso Alessandro Piccinelli, gettato nella mischia dal primo pallone nel giorno più difficile ed autore di una prova maiuscola.

“È stata una bella emozione – dice proprio il libero bianconero – non facile da gestire. Era il mio esordio in un campo difficile e contro squadra forte come Civitanova. Ma siamo stati bravi ad entrare in campo con la testa giusta e ad unirci giocando di squadra. Ho sentito l’appoggio dei compagni, è stato molto bello e sono ovviamente contento per la vittoria”.

Perugia-Civitanova ha detto anche che la costruzione della nuova Sir va avanti giorno dopo giorno. Sentite Marko Podrascanin.

“Siamo felici per la vittoria in un campo difficile, ma soprattutto perché ogni giorno miglioriamo qualcosa. Abbiamo sfoderato una grandissima prestazione dal primo pallone, dimostrando di essere una squadra di altissimo livello. Ma adesso testa a domenica contro Siena”.

Perugia-Civitanova ha infine confermato (ma ormai non è più una notizia) che i Block Devils, ovunque scendano in campo, hanno al loro fianco dei tifosi speciali. Che anche ieri non hanno smesso un secondo di incitare i loro beniamini e che Leon ha elogiato così a fine match:

“I nostri tifosi sono eccezionali. Ci hanno trasmesso una forza incredibile, li ringrazio tantissimo perché senza il loro incitamento ed il loro “lavoro” dagli spalti noi non potremmo giocare così”.

La Superlega però non concede sconti e quindi anche lo splendido pomeriggio di Civitanova va a finire nel cassetto. E in fretta pure perché dopodomani è di nuovo campionato con la quinta di andata e con il ritorno dei Block Devils al PalaBarton contro Siena. Trasformare l’energia positiva delle vittorie con Trento e Civitanova in carica per il lavoro quotidiano in palestra è l’obiettivo di Lorenzo Bernardi che oggi ha già richiamato i ragazzi a Pian di Massiano per una seduta fisica e di lavoro tecnico e per far spostare l’attenzione di tutti sulla gara di domenica. Non ha senso e non è ammesso abbassare la guardia, il campionato italiano nasconde insidie dietro ogni angolo e proprio Perugia lo sa bene avendo perso in amichevole contro Siena meno di un mese fa.

In questi due giorni Bernardi ed il suo staff prepareranno minuziosamente il match con la squadra che dovrà essere brava a focalizzare gli obiettivi tattici della sfida e confidando ancora nell’appoggio della propria gente.

La stagione è appena cominciata. La strada verso maggio è ancora lunghissima.

 

CREDEM BANCA MVP: IL MIGLIOR GIOCATORE DEL MESE DI OTTOBRE È WILFREDO LEON!

 

Ad aggiudicarsi il premio Credem Banca MVP del mese di ottobre è lo schiacciatore della Sir Safety Conad Perugia Wilfredo Leon, che ha conquistato tutte le nomination delle prime tre giornate di andata.

Il fortissimo cubano naturalizzato polacco, appena approdato in Italia, si è imposto subito come da aspettative realizzando nei match vinti da Perugia contro Top Volley Latina, Calzedonia Verona e Itas Trentino un totale di 59 punti, di cui 44 attacchi vincenti e ben 14 ace.

Il n. 9 della Sir Safety Conad Perugia ritirerà il premio domenica 4 novembre prima del fischio di inizio del match tra Perugia e Siena.

Scritto da
il 02/11/2018.
Registrato sotto PALLAVOLO, Primo Piano.

Multimedia

passionebiancorossa

Tifogrifo - Quotidiano ed Emittente Radio-Televisiva Web - Autorizzazione 33/2002 Registro dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 - Iscrizione Registro Operatori Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151 – © Tutti i diritti sono riservati - Studio grafico: EffePi Soluzioni Grafiche - Provider: Aruba Spa